Come leggere la fattura della linea fissa


La fattura della linea fissa è semplice e facile da leggere perché disegnata prendendo spunto dai suggerimenti dei clienti. La veste grafica, moderna e raffinata, utilizza un linguaggio sempre più chiaro per l’esposizione delle voci di spesa, facilitando la lettura di tutte le informazioni di cui hai bisogno e garantendo maggiore trasparenza nei contenuti e negli importi.

Scopri i vantaggi di passare al Conto Online

Accedendo o registrandoti alla sezione MyTIM Fisso, hai la possibilità di visualizzare da Web e da App (disponibile su App Store e Google play), le fatture emesse negli ultimi 12 mesi e scegliere di eliminare il cartaceo risparmiando i relativi costi. Scopri come fare cliccando qui

Esempi di fatture per:


Visualizza le “tue fatture” accedendo all’Area Privata MY TIM Fisso o tramite App MY TIM Fisso
Scopri come pagare la fattura della linea fissa (clicca qui).

FAQ

Nella prima pagina trovi:

  • i dati principali dell’intestatario della linea di casa e della fattura
  • il riepilogo degli abbonamenti attivi 
  • un box informativo con le proposte commerciali personalizzate relative a offerte, prodotti, servizi 
  • l’informazione sulla modalità di pagamento (bollettino, addebito su conto corrente o su carta di credito)
  • lo stato dei pagamenti
  • una guida veloce che riporta, attraverso semplici icone, i riferimenti per entrare in contatto con TIM: App MyTIM Fisso per Smartphone e Tablet, sito tim.it (registrandoti alla sezione MyTIM Fisso), Social Network (Facebook, Youtube, Twitter, Google+), Servizio clienti 187, Negozi TIM.

Nella pagina del “Dettaglio dei costi” le voci sono riordinate secondo una logica più vicina alle tue esigenze:  

  • prima trovi gli eventuali “Importi Una Tantum” cioè quelli straordinari da pagare una sola volta, 
  • poi gli “Abbonamenti” (canoni delle offerte/prodotti/servizi attivi), 
  • segue la descrizione “Telefonate e contenuti” (consumi di traffico, sms, contenuti digitali come video on demand, ebook, ecc) 
  • ed infine la voce “Altri importi” (spese di produzione e spedizione fatture, le rate dei prodotti, le indennità di ritardato pagamento, interessi legali e moratori, consegna elenchi telefonici).

Con la fattura online puoi:

  • avere chiarimenti sul significato delle voci in fattura
  • visualizzare il dettaglio di tutte le tue telefonate ed analizzarle utilizzando i filtri per tipo di chiamata, offerta, data, numero chiamato, fascia oraria, durata e costo;
  • inviare segnalazioni al Servizio Clienti (ad es. segnalazione di errato addebito del traffico, richiesta di abilitazione di un servizio, ecc.) ottenendo la risposta in tempi brevi.
  • inviare la fattura sulla tua casella email
  • visualizzare e scaricare in formato excel i grafici del tuo traffico

Accedi con la tua username e password nella sezione “MyTIM Fisso” →  "Il mio profilo → “Gestione Profilo" e quindi clicca su “Gestione email” che si trova sulla stessa riga della voce "Email": qui potrai modificare l’indirizzo e-mail su cui ricevere il messaggio della disponibilità online della tua fattura, inserendone uno nuovo o selezionando come principale uno di quelli già presenti

I PARTNERS DI TIM