Come domiciliare la tua fattura

Come domiciliare la tua fattura

Come domiciliare la fattura della linea fissa

Se sei titolare di un conto corrente o di una carta di credito puoi attivare il servizio di domiciliazione che prevede l’addebito automatico delle tue fatture TIM, così le scadenze non saranno più un problema. La domiciliazione, infatti, ti permette di addebitare automaticamente le tue fatture TIM sul conto corrente (italiano o estero) o su carta di credito alla loro data di scadenza.

Scopri tutti i vantaggi

  • Vantaggi domiciliazione Bancaria/Postale

    Risparmi tempo e costi di gestione dei pagamenti
  • Icone_48x48_Assistenza_Offerte per te

    Ottieni un bonus di 5€/mese in fattura se hai l'offerta TIM SUPER e in più GIGA ILLIMITATI per te e la tua famiglia ogni mese con TIM UNICA se hai il Fisso e il Mobile di TIM
  • Vantaggi domiciliazione Bancaria/Postale

    Hai la certezza dei pagamenti che saranno effettuati automaticamente il giorno della scadenza fattura

  • Vantaggi domiciliazione Bancaria/Postale

    Controlli i pagamenti (possibilità di richiedere sospensione/riaccredito del pagamento in caso di contestazione)

  • Vantaggi domiciliazione Bancaria/Postale

    Non devi versare un Anticipo Conversazioni
    (se già versato ti sarà restituito in fattura)

Come richiedere la domiciliazione della fattura

  • Dove richiedere domiciliazione Bancaria/Postale

    Tramite App MyTIM su conto corrente (italiano o estero) o carta di credito. Vai alla guida tutorial.

  • Dove richiedere domiciliazione Bancaria/Postale

    Online nell'Area Cienti MyTIM, sezione Fatture-Domiciliazione, su conto corrente (italiano o estero) e carta di credito.

  • Icone_48x48_Negozio_locator

    Presso i nostri negozi TIM.    

  • Dove richiedere domiciliazione Bancaria/Postale

    Chiamando il Servizio Clienti 187 comunicando il tuo codice Iban (ed il codice bic in caso di banca estera in area SEPA) 
  • Dove richiedere domiciliazione Bancaria/Postale

    Direttamente al tuo istituto di credito

Domande frequenti

Come posso richiedere la sospensione/riaccredito del pagamento?

In caso di contestazione, puoi richiedere la sospensione dell'addebito entro la data di scadenza della fattura o eventualmente il riaccredito, entro otto settimane dall'addebito, presentando la richiesta al tuo istituto di credito. Manterrai comunque attiva la domiciliazione delle fatture successive.

Aderendo al servizio di domiciliazione continui a ricevere la fattura in anticipo rispetto alla data di scadenza, avendo così sempre il tempo necessario per effettuare i dovuti controlli.

Posso richiedere la domiciliazione su carta di credito?

Certo, puoi domiciliare il pagamento delle tue fatture anche sulla tua carta di credito da App MyTIM o in Area Clienti MyTIM o presso i negozi TIM.

Posso richiedere la domiciliazione bancaria su un conto corrente estero?

In ottemperanza al Regolamento UE n. 260/2012 puoi richiedere il pagamento della fattura anche tramite la domiciliazione presso banche UE appartenenti all'area SEPA (ovvero gli Stati membri dell’Unione Europea con aggiunta di Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Principato di Monaco, Stato di San Marino, Principato di Andorra e Stato del Vaticano).

Puoi richiedere la domiciliazione bancaria su un conto corrente estero direttamente online in Area Clienti MyTIM, sezione Linea-Gestisci o da App MyTIM oppure puoi scaricare il modulo di richiesta in formato pdf dalla sezione MODULI ed inviarlo secondo le modalità indicate.

In alternativa, per l’attivazione della domiciliazione bancaria su conto estero puoi contattare il Servizio Clienti 187 o rivolgerti ad un negozio TIM.

Canali di contatto e azioni

Correlati