Fisso e Mobile

Scegli una delle offerte TIM per il Fisso e Mobile con Internet, Intrattenimento TV, Musica, Giochi e tanto altro ancora.

TIM SUPER FIBRA + MOBILE
Prodotti

Acquista prodotti più innovativi ed ecosostenibili con TIM: tante offerte su smartphone, tablet, TV, modem e domotica per la casa.

TIM Green

TIM BabyPad

È il dispositivo anti-abbandono, compatibile con qualsiasi seggiolino auto dei bambini da 0 a 4 anni.

Si compone di un cuscinetto (pad) da posizionare sul seggiolino auto del bambino e di un’App per il controllo del dispositivo.

Caratteristiche

Compatibile con tutti i seggiolini auto
Omologato a norma di legge conforme al Decreto Ministeriale 122/2019
Durata stimata della batteria: 4 anni, sulla base di un utilizzo medio di 2 ore al giorno
Dimensioni ancora più contenute, solo 29x18,5cm
App di facile utilizzo

Colore

Colore
  • Blu

Metodo di pagamento

Il prodotto non è al momento disponibile. Vuoi essere avvisato quando tornerà disponibile?

Specifiche tecniche

TIM BabyPad

Caratteristiche

Sfoderabile e lavabile.


Omologato a norma di legge e conforme al Decreto Ministeriale 122/2019
(scarica la dichiarazione di conformità).


App di facile utilizzo, scaricabile gratuitamente e disponibile sia per Android (versione 5.0 e superiori) sia per iOS (versione 10.0 e superiori).


SMS inclusi nel costo del prodotto: funzionano grazie al traffico dati e non consumano il credito telefonico dell'utente.


Temperatura di funzionamento: da -20°C a +60°C.


Alert con la possibilità di modificare il suono di allarme.


Servizio di assistenza incluso nel prezzo.

Siamo spiacenti, il prodotto momentaneamente non è disponibile

Se vuoi essere informato quando tornerà nuovamente disponibile, lasciaci i tuoi contatti e ti aggiorneremo. Cliccando su AVVISAMI, autorizzi TIM ad utilizzare i dati forniti esclusivamente per notificarti la disponibilità del prodotto.

Email non valida
AVVISAMI

Grazie!

Ti invieremo una Email non appena il prodotto TIM BabyPad tornerà disponibile.

Ops!

Qualcosa non ha funzioato. Ti invitiamo a riprovare più tardi.

Controllo semplice tramite App con doppio livello di alert

Scarica l’App TIM BabyPad

Installa l’App sul tuo smartphone ed associa il TIM BabyPad.

Primo avviso

All'allontanamento dell'adulto con il bambino posizionato sul seggiolino con il pad, l'App invia un primo allarme sonoro sullo Smartphone.

Secondo avviso

In caso di mancata disattivazione, l’App invia un SMS* a una lista di destinatari pre-impostati con le coordinate geografice del luogo dell’avvenuto abbandono.

 

* Gli SMS non consumano il credito telefonico dell’utente

TIM BabyPad è conforme al Decreto Ministeriale per i dispositivi anti-abbandono? Avete una certificazione che lo attesti?

TIM BabyPad è conforme a quanto richiesto nel Decreto Legge ed è possibile visualizzare e scaricare la dichiarazione di conformità su questo sito.

Cosa serve per garantire il corretto funzionamento di TIM BabyPad?

Il dispositivo anti-abbandono TIM BabyPad è composto da un cuscino e da un’applicazione. Per funzionare e rispettare i requisiti di legge, devi

  • avere lo Smartphone acceso e funzionante
  • avere il Bluetooth attivo e associato all’App TIM BabyPad
  • avere il traffico dati abilitato e un credito sufficiente
  • avere il GPS attivo, in modo che possa rilevare e inviare le corrette coordinate geografiche dell’auto in caso di dimenticanza del bambino.

Il dispositivo è compatibile con tutti i seggiolini auto?

TIM BabyPad è compatibile e installabile su tutti i seggiolini auto purché la seduta del seggiolino possa ospitare comodamente il cuscino (di dimensioni 30x20 cm) dotato di sensore di presenza a pressione.

 

E’ possibile installare TIM BabyPad anche su seggiolini senza allacciatura centrale?

Sì, è possibile posizionarlo anche su queste tipologie di seggiolino. Per evitare che possa essere manomesso si consiglia di posizionarlo tra la fodera del seggiolino e la scocca in plastica; in alternativa, si può usare qualche striscia di velcro (a cura dell’utilizzatore).

Come si fa ad installare TIM BabyPad? Il bambino può involontariamente disattivarlo o toglierlo?

TIM BabyPad è un cuscinetto che viene posizionato sopra la seduta del seggiolino auto del bambino. È sufficiente appoggiarlo sopra la seduta, facendo passare la cintura di sicurezza spartigambe del seggiolino attraverso l’apposita asola presente su TIM BabyPad. In queste condizioni il bimbo non può in alcun modo togliere o disattivare il dispositivo.

Cosa succede se entrambi i genitori sono in auto e uno abbandona il veicolo?

Non è possibile che due Smartphone si connettano simultaneamente allo stesso dispositivo: solo uno dei due si connetterà al dispositivo in base alla reattività del Bluetooth di ciascuno Smartphone. Se il genitore con lo Smartphone collegato si allontana dall’auto con il bambino a bordo, il suo cellulare riceverà l’allarme di primo livello, che dovrà semplicemente tacitare. Contemporaneamente il telefono dell’altro genitore rimasto in auto si connetterà automaticamente a TIM BabyPad prendendo in carico la gestione del dispositivo.

Come si spegne il TIM BabyPad?

Dopo 3 minuti di assenza del bambino dal seggiolino auto, il cuscinetto si spegne automaticamente.

Dove posso acquistare TIM BabyPad?

Puoi acquistare il dispositivo nei negozi TIM o direttamente online sul sito timbusiness.it o tim.it, comodamente da casa con pagamento in un’unica soluzione con carta di credito (non pre-pagata).

Come posso pulire il TIM BabyPad?

Il rivestimento esterno è sfoderabile e lavabile secondo le istruzioni indicate sull’etichetta esterna.

Il dispositivo resiste anche a temperature elevate?

Sì, TIM Baby Pad è stato progettato e testato per funzionare correttamente all’interno del range di temperature -20°C / +60°C.

Qual è la durata della batteria di TIM BabyPad? Una volta esaurita si può sostituire?

La batteria del dispositivo ha una durata stimata di 4 anni, prevedendo un uso medio di 2 ore al giorno. Una volta esaurita la batteria, potrai acquistare un ricambio che estenderà per altri 4 anni la vita del prodotto.

Il sistema sprigiona radiazioni nocive per il bambino?

Il dispositivo sfrutta esclusivamente la tecnologia Bluetooth low energy con banda di frequenza 2.4 - 2.485 GHz ed è certificato CE per essere utilizzato senza pericolo di radiazioni. E’ stato, inoltre, soggetto a test specifici che hanno evidenziato valori di SAR (Specific Absorption Rate) ampiamente inferiori ai termini di legge, non trattandosi di una connessione volta al continuo trasferimento di dati.

Quanti numeri di emergenza si possono inserire?

Puoi inserire fino a 2 numeri di emergenza: devono essere contatti di telefonia mobile e non di rete fissa o di emergenza nazionale.

I numeri di emergenza inseriti in caso di secondo alert devono avere l’App installata sul cellulare?

I numeri di telefono vengono raggiunti dall’SMS senza necessità di avere l’App installata.

Cosa contiene il messaggio di allarme?

L’SMS inviato ai numeri di emergenza contiene le coordinate geografiche del luogo dell’avvenuto abbandono. Gli SMS sono inclusi nel costo del prodotto e non consumano il credito telefonico dell’utente: funzionano infatti grazie al traffico dati (Internet).

Gli SMS d’emergenza riducono il credito del telefono?

Gli SMS d’emergenza non scalano il credito telefonico poiché sfruttano la rete dati (Internet) dello Smartphone e sono erogati dall’App come servizio gratuito.

Se sono in una zona dove il telefono non prende, i messaggi d’emergenza non partono?

Affinché i messaggi d’emergenza possano essere inviati serve che la rete dati dell’utente sia attiva. Se ti trovi in una zona a bassa copertura di rete, i messaggi partiranno non appena riprenderà la copertura. In ogni caso, l’App sarà in grado di ricevere le notifiche sonore via Bluetooth.

Dove posso scaricare l’App TIM BabyPad?

L’applicazione “TIM BabyPad” per il tuo Smartphone è scaricabile gratuitamente su Google Play Store per sistema operativo Android e su Apple Store per sistema operativo iOS: cercala sugli store digitando “TIM BabyPad”. Per installare correttamente l’applicazione è necessario confermare i termini di utilizzo che visualizzi al primo accesso.

Si possono collegare più dispositivi TIM BabyPad allo stesso Smartphone?

Sì, puoi associare fino a un massimo di 4 dispositivi anti-abbandono allo stesso cellulare.

TIM BabyPad può essere associato a più Smartphone?

Sì, è possibile utilizzare TIM BabyPad su più cellulari, ma due telefoni non possono usarlo simultaneamente per ragioni di sicurezza: quindi, il cuscino si collegherà in automatico via Bluetooth al primo telefono disponibile nelle vicinanze. Accedendo con lo stesso account, le informazioni registrate su un telefono (nome del bambino, numeri telefonici di emergenza, ecc..) saranno automaticamente visualizzate anche sull’altro. Ti consigliamo comunque di creare un account diverso per ogni Smartphone utilizzato. Puoi associare lo stesso cuscino anche a più account (es. uno per il papà, uno per la mamma, uno per la nonna ecc.).

Il dispositivo funziona anche se ci sono altri dispositivi Bluetooth simultaneamente collegati al cellulare?

TIM BabyPad funziona anche in presenza di altri dispositivi (ad esempio auricolari Bluetooth, vivavoce dell’auto, Smartwatch) connessi allo stesso Smartphone.

Se sto parlando al telefono e mi allontano dal seggiolino (e quindi dal dispositivo), parte il primo allarme dopo 40 secondi o la telefonata ha la precedenza?

La telefonata continua ma parte anche l’allarme, esattamente come se fosse una sveglia: la telefonata e l’allarme di primo livello coesistono.

Il prodotto è coperto da garanzia?

Sì, TIM BabyPad è garantito contro ogni difetto di conformità in normali condizioni di utilizzo secondo quanto previsto dalle istruzioni d’uso. La garanzia non è applicata, invece, in caso di danni derivanti da un uso improprio, usura o eventi accidentali.

Per assistenza su TIM BabyPad a chi posso rivolgermi?

Per informazioni o assistenza puoi scrivere all’indirizzo mail timbabypad@telecomitalia.it

TIM BabyPad segnala la presenza del bambino anche se non è seduto sul seggiolino.

Accertati che il cuscino non sia coperto da altri oggetti (es. cuscini, cinture di sicurezza, giocattoli), che non presenti curvature eccessive. Se continui a rilevare il problema, ti invitiamo a contattare l’assistenza all’indirizzo mail timbabypad@telecomitalia.it

L’App TIM BabyPad si blocca: cosa posso fare?

Procedi con le verifiche sotto controllando in sequenza la risoluzione del problema:

  • Spegni e riaccendi il Bluetooth del tuo Smartphone
  • Chiudi l’App
  • Spegni e riaccendi il tuo Smartphone
  • Verifica i requisiti di sistema indicati nello store

Hai bisogno di informazioni sul processo di acquisto online?

Devo essere cliente TIM per acquistare sul sito? Mi devo registrare per poter acquistare?

Puoi acquistare su tim.it anche se non sei cliente TIM. Inoltre non è necessario essere registrati per effettuare un acquisto. Solo l’acquisto di opzioni tariffarie per la tua linea mobile richiede la registrazione, per abilitare l’opzione sulla linea a te intestata. In tutti casi se sei un cliente registrato potrai accedere e acquistare in maniera più rapida, non dovendo reinserire di volta in volta i tuoi dati anagrafici.

Quali sono i metodi di pagamento abilitati per acquistare su tim.it?

Esistono diversi metodi di pagamento disponibili, abilitati a seconda del tipo di acquisto:

  • carta di credito
  • PayPal
  • TIMpersonal
  • contrassegno alla consegna
  • credito residuo (solo opzioni tariffarie per la tua linea mobile)
  • rateizzazione senza interessi su bolletta TIM della tua linea di casa


Inoltre, è possibile abilitare e modificare l’addebito automatico della fattura TIM della linea di casa, su conto corrente bancario (RID Bancario).

Le carte di credito accettate sono: Visa, Mastercard, American Express e Diners.
Non sono accettate carte di credito estere, ad esclusione delle carte Visa e Mastercard che utilizzano il sistema di protezione per gli acquisti online 3D Secure, per i soli acquisti relativi al servizio di “Ricarica Online” e Prodotti, ove indicato. Per le carte Visa Electron, devi verificare con la tua banca che la carta sia stata abilitata agli acquisti online. Acquistando con carta di credito l'importo ti sarà addebitato dopo l'effettiva consegna del prodotto senza alcun costo aggiuntivo.

I dati della tua carta di credito sono inviati a Banca Sella attraverso un server sicuro che utilizza il protocollo SSL3 (Secure Socket Layer), con crittografia Triple Des a 128 bit, lo standard di sicurezza più elevato per l'invio di informazioni sensibili attraverso la Rete Internet, che protegge l'inoltro dei dati rendendoli non leggibili a terzi. Banca Sella verifica la validità della carta di credito e consente la transazione. Telecom Italia S.p.A certifica il protocollo di sicurezza applicato a garanzia dei titolari di carte.

Cosa devo fare per registrarmi al sito TIM?

Puoi registrare al sito un account associandolo alla tua linea TIM, fissa o mobile. La registrazione è gratuita! Per creare il tuo account MyTIM clicca qui.

Come posso verificare lo stato del mio ordine effettuato via web?

Se sei un cliente TIM registrato al sito tim.it puoi monitorare i tuoi ordini accedendo alle sezioni MyTIM Fisso o MyTIM Mobile. All'interno di queste aree potrai infatti monitorare il tracking dell’ordine o lo stato di lavorazione della tua pratica.

  • Richiesta di attivazione linea fissa TIM
    Se non sei ancora un cliente TIM e hai richiesto l’attivazione di una nuova linea fissa, puoi seguire l’andamento della tua richiesta registrandoti nell'area MyTIM.
    Se invece hai già una linea TIM (fissa o mobile) accedi all'area MyTIM per visualizzare il tracking dell’ordine.
  • Richiesta di attivazione linea mobile TIM e portabilità del numero mobile
    Se hai richiesto dal sito tim.it l’attivazione di una nuova linea mobile TIM o la portabilità del numero mobile, potrai verificare lo stato dell’ordine inserendo semplicemente il codice ordine ed il tuo indirizzo email nell’area di Tracking.
  • Acquisto di un prodotto
    Se hai acquistato un prodotto dal sito tim.it, per verificare lo stato del tuo ordine puoi seguire le indicazioni riportate nella email che TIM ti ha inviato al termine del tuo processo di acquisto.

Il mio ordine è stato rifiutato, perché?

Telecom Italia S.p.A. si riserva - anche per esigenze di tutela e salvaguardia della stessa clientela - il diritto di rifiutare la proposta di acquisto (ordine) del cliente nel caso di:

  • superamento dei massimali d’acquisto. In particolare, il sistema ha impostato dei massimali di spesa minimi e massimi per ogni ordine di prodotti a catalogo. Al momento, l’importo minimo per ordine è di 30€ (IVA inclusa), mentre l’importo massimo per ordine è di 1.300€ (IVA inclusa);
  • fornitura di dati anagrafici e/o di pagamento non reali;
  • precedente inadempimento a qualsiasi titolo nei confronti di Telecom Italia S.p.A.;
  • iscrizione nell’elenco dei protestati;
  • assoggettamento a procedure concorsuali;
  • mancanza di disponibilità della merce - per qualsiasi motivo - nei magazzini;
  • in ogni altro caso di incompatibilità con le politiche aziendali di Telecom Italia S.p.A.

In tutti i casi elencati, potrai ricevere pronta comunicazione.

Quali sono le spese di spedizione e i tempi di consegna?

In caso di acquisto con recapito di prodotti, le spese di consegna sono gratuite.
Solo alcuni prodotti per la tua linea fissa, richiedono un contributo di spedizione che ti sarà comunicato prima di aver effettuato l’ordine.

I prodotti acquistati, vengono consegnati normalmente nell’arco di 3 -8 giorni lavorativi, a partire dalla ricezione dell’ordine da parte del nostro magazzino.
I prodotti acquistati dal sito possono essere “regalati” e, quindi, inviati anche ad un'altra persona.

La consegna dei prodotti acquistati o noleggiati online è gratuita e viene effettuata da Corrieri su tutto il territorio italiano.

I prodotti vengono recapitati dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi, indicativamente nelle seguenti fasce orarie: 8,30 - 12,30 e 14,00 - 18,00.
Il tempo medio di consegna è tra i 3 e gli 8 giorni lavorativi
, a partire dalla data di richiesta online e comunque non supera mai i tempi previsti dall'art. 61 del Decreto Legislativo 206/2005 (Codice del Consumo).

All'atto della consegna, ti consigliamo di verificare che l'imballo risulti integro e il prodotto risulti completo ed integro in tutte le sue parti.
Resta inteso che il termine di consegna si intenderà comunque rispettato, qualora il Corriere incaricato tenti la consegna entro il predetto termine, ma il tentativo non abbia buon fine per assenza del destinatario o rifiuto della consegna da parte dello stesso.

Ai fini della sicurezza della spedizione è fatto obbligo da parte del cliente/acquirente di esibire, in fase di consegna della merce, un documento che ne attesti l'identità. l'incaricato della spedizione è autorizzato, in caso di mancata esibizione, a non eseguire la consegna.

Il cliente verrà avvisato della mancata consegna con la stessa modalità utilizzata in caso di assenza del destinatario.

Il vettore incaricato della spedizione, in caso di destinatario assente effettuerà un secondo tentativo di consegna, dopo di che restituirà al mittente la merce.
In caso di indirizzi errati e/o incompleti riscontrati al primo tentativo di consegna, il vettore si interfaccerà con Telecom Italia S.p.A per verificare i dati ricevuti e/o per integrare le informazioni in suo possesso, al fine di procedere ad un secondo tentativo di consegna. Qualora il secondo tentativo non andasse a buon fine, il vettore restituirà la merce al mittente.

Necessito della fattura, come posso ottenerla?

La fattura di acquisto è disponibile per il solo acquisto dei prodotti. Nel catalogo, gli importi indicati sono espressi in Euro e si intendono comprensivi d’IVA (Imposta sul Valore Aggiunto). 


La fattura inerente l’ordine viene stampata il giorno lavorativo successivo la spedizione della merce e viene inviata in formato pdf all’indirizzo di posta elettronica specificato nel processo di acquisto. 


Inoltre, se lo desideri, puoi richiedere anche l’emissione di una fattura cartacea che ti sarà recapitata entro circa 10 giorni dalla data dell’ acquisto, all’indirizzo di posta ordinaria che potrai indicare esplicitamente alla voce recapito fattura. 
Ricorda che non è possibile effettuare alcuna variazione sui dati della fattura in fase successiva a quella dell’ordine online. 
Inoltre, la fattura non riporta il codice fiscale o la partita IVA del cessionario del bene poiché questo tipo di indicazione non costituisce elemento obbligatorio in base a quanto previsto dal 2°c. dell’art. 21 del DPR 633/72. 
Tale omissione non è pregiudicante ai fini della deducibilità/detraibilità del costo/IVA, purché l'intestazione della fattura corrisponda all’esatta denominazione della ditta

Posso recedere un acquisto?

Su tutti i prodotti acquistati tramite il sito TIM è attiva la garanzia legale di conformità e puoi comunque recedere  dal  tuo ordine dopo la consegna.

Cosa è la Garanzia legale di conformità

La Garanzia legale di conformità è disciplinata dagli articoli 128 e ss. del Codice del Consumo in favore del consumatore, che acquista prodotti per uso personale (ovvero per scopi estranei alla sua attività professionale o imprenditoriale) che presentano difetti di conformità. 

Cos'è un difetto di conformità

Il difetto di conformità, soggetto a Garanzia legale di conformità, sussiste nel caso in cui il prodotto acquistato sia difettoso, oppure non consenta l'uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo, o sia un prodotto comunque non conforme alla descrizione fatta dal venditore. 

La Garanzia legale di conformità non copre i difetti del prodotto derivanti da normale usura, uso anomalo o improprio, da eventi accidentali (ad esempio,  caduta) o comunque dolosamente provocati al prodotto medesimo, né copre i difetti derivanti da riparazioni effettuate secondo modalità o da centri non autorizzati. 

Quali sono i diritti a tutela del consumatore

In presenza di un difetto di conformità, esistente al momento della consegna del bene:

  • in via primaria, il consumatore ha diritto di ottenere il ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione. Il consumatore, a sua scelta, può chiedere al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro. Le riparazioni o le sostituzioni devono essere fatte entro un congruo termine dalla richiesta;
  • in via secondaria (ove i primi due rimedi risultino impossibili o eccessivamente onerosi, ovvero non siano stati realizzati entro termini congrui, oppure riparazioni o sostituzioni precedentemente effettuate hanno arrecato notevoli inconvenienti), il consumatore può richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo, che deve tener conto dell'uso che è stato fatto del prodotto, o la risoluzione del contratto.

Eventuali garanzie convenzionali, ulteriori rispetto alla Garanzia legale di conformità, fornite dal produttore o dal rivenditore, non sostituiscono né limitano i diritti derivanti dalla Garanzia legale di conformità.

Durata della Garanzia legale di conformità

La Garanzia legale di conformità copre i difetti di conformità che si siano manifestati entro il termine di due anni dalla consegna del prodotto acquistato, purché tali difetti siano denunciati dal consumatore entro due mesi dalla data in cui sono stati scoperti. Salvo prova contraria, che deve essere fornita dal venditore, se il difetto si manifesta nei sei mesi dalla data di consegna del prodotto, si presume che sia dovuto ad un difetto di conformità già esistente a quella data. 

Come si esercita la Garanzia legale di conformità

Per esercitare i diritti derivanti dalla Garanzia legale di conformità il consumatore deve rivolgersi, munito del modulo inserito all'interno della confezione che elenca dettagliatamente quanto acquistato ("Riepilogo Ordine/Articoli" – "Stampa Order List per numero di collo"), presso uno dei punti di raccolta che Telecom Italia S.p.A, d'intesa con i Produttori, mette a disposizione. 


Per conoscere dove si trova il punto di raccolta più vicino al fine esercitare la garanzia, o per ricevere ulteriori informazioni, l'acquirente può chiamare il Servizio Clienti 119 o il Sevizio Clienti 187 o consultare la pagina "Trova Negozio" avendo cura di selezionare prima di avviare una ricerca “mostra solo Centri Assistenza TIM”. 


Il punto vendita ove è stato effettuato l’acquisto o i punti di raccolta sopra indicati sono tenuti a prendere in consegna il prodotto non conforme per la riparazione o la sostituzione.

Diritto di recesso nei primi 14 giorni

Se hai acquistato i prodotti TIM, tramite Internet oppure attraverso il Servizio Clienti 187, puoi esercitare il diritto di recesso senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo nelle forme e modalità previste dagli articoli 52 e seguenti del D.lgs. 206/2005 (Codice del Consumo) entro il termine di 14 (quattordici) giorni decorrenti dalla consegna del Prodotto. Nello specifico, anche inviando una comunicazione scritta al numero di fax ovvero all’indirizzo postale indicato dal Servizio Clienti linea fissa 187, nella quale manifestare espressamente la volontà di recedere. Il prodotto acquistato deve essere restituito integro, corredato di tutti gli eventuali accessori e contenuti nell’imballo originale, entro massimo 14 (quattordici) giorni dalla data in cui hai comunicato a TIM di voler recedere ai sensi degli articoli 52 e seguenti del D.lgs. 206/2005, unitamente alla richiesta di recesso, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all'indirizzo Telecom Italia S.p.A c/o Geodis Logistics - Magazzino Reverse A22 - Piazzale Giorgio Ambrosoli snc - 27015 Landriano PV - .


La lettera raccomandata deve contenere la richiesta di recesso dell'acquisto del prodotto, i dati del titolare e l'eventuale linea telefonica di riferimento, la data dell'ordine, il canale di acquisizione (sito tim.it) e la modalità di pagamento (contrassegno, carta di credito o addebito su fattura TIM)
La spedizione deve avvenire a tua cura e spese, dandone eventualmente comunicazione telefonica al Servizio Clienti 187, disponibile 7 giorni su 7, dalle ore 7.00 alle 22.30 Nel caso di esercizio del diritto di recesso a seguito di acquisto di un prodotto con modalità di pagamento in contrassegno, il rimborso viene effettuato tramite bonifico bancario. Pertanto nella raccomandata occorre specificare i dati inerenti il tuo conto corrente (relativi esclusivamente alla persona che ha fatto l'ordine): numero di c/c, ABI, CAB e IBAN.


Nel caso di pagamento con carta di credito, qualora eserciti il diritto di recesso prima che avvenga l'addebito su carta di credito sarà cura di Telecom Italia S.p.A richiedere alla banca, per il tramite di Banca Sella, l'annullamento della transazione (pertanto l'importo non verrà mai addebitato sulla tua carta di credito). Se invece eserciti il diritto di recesso dopo l'addebito su carta di credito, Telecom Italia S.p.A. richiederà lo storno della transazione, ovvero il rimborso sulla carta di credito.


Per i prodotti acquistati mediante addebito su fattura TIM, il rimborso viene effettuato con accredito sul tuo Conto Telefonico TIM.