Agevolazioni Economiche


Versione aggiornata a novembre 2017

 


Descrizione

Si tratta di condizioni economiche agevolate, stabilite dall’Autorità per le Garanzie delle Comunicazioni (AGCom) o da TIM su propria iniziativa, per l’utilizzo del servizio telefonico in prima abitazione (su rete tradizionale RTG e ISDN). Tali agevolazioni sono riservate a categorie di clientela in condizioni di “disagio economico e sociale”.

Le seguenti agevolazioni sono compatibili solo con l’offerta VOCE e non sono cumulabili tra di loro, pertanto il cliente può richiedere una sola agevolazione

  • Riduzione superiore al 50% dell’importo di abbonamento al servizio telefonico che diventa così pari a 7,72€/4 settimane (IVA inclusa) per i clienti che presentano particolari condizioni di disagio economico e sociale come stabilito nelle delibere AGCom 314/00/CONS e 330/01/CONS. TIM alle “fasce sociali” che beneficiano di tale agevolazione applica di fatto una riduzione sull’importo dell’abbonamento pari al 55,8% superiore a quella del 50% stabilita dalle delibere AGCom.

    La richiesta va rinnovata annualmente. Per richiedere l’agevolazione scarica il modulo

  • Riduzione dell’importo di abbonamento al servizio telefonico che diventa così pari a 13,63€/4 settimane (IVA inclusa) per i clienti titolari di Social Card.
    L'agevolazione ha validità annuale e si rinnova automaticamente il 1° gennaio di ogni anno. Per richiedere l’agevolazione scarica il modulo

Le suddette agevolazioni non sono applicabili ai clienti di San Marino.
 

Per le agevolazioni economiche previste dalla nuova delibera 46/17 cons. per i clienti non vedenti e non udenti visita la pagina dedicata.

 

 

Per una corretta visualizzazione dei documenti in PDF scaricabili dal sito è necessario il programma gratuito Acrobat Reader

 


Info e supporto

L’agevolazione per la riduzione superiore al 50% dell'importo di abbonamento può essere richiesta dai nuclei familiari con il requisito economico ed almeno uno dei requisiti sociali sotto indicati:

  • Requisito economico: il valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (attestato ISEE) del nucleo familiare non deve essere superiore a 6.713,93 € annui. L’attestato ISEE può essere richiesto presso i centri di assistenza fiscale (C.A.F.), i Comuni e le sedi territoriali dell’I.N.P.S.
  • Requisiti sociali: all'interno del nucleo familiare deve essere presente una persona che percepisce la pensione di invalidità civile o la pensione sociale, oppure un anziano di età superiore ai 75 anni o il capo famiglia disoccupato.

Per presentare la domanda di richiesta/rinnovo dell’agevolazione è necessario compilare l’apposito modulo disponibile su questo sito ed inviarlo, insieme a tutta documentazione, al Numero Verde FAX 800.000.314


Il Modulo per la richiesta di tale agevolazione è inoltre disponibile:

  • nei Negozi TIM
  • presso le strutture territoriali delle Associazioni dei Consumatori
  • presso i CAF
  • presso le sedi dell’I.N.P.S. e dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili.

Al modulo di richiesta deve essere allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia dell’Attestato ISEE relativo al nucleo familiare
  • fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del titolare del contratto di abbonamento relativo alla linea telefonica in relazione alla quale si chiede l’agevolazione e, qualora diversa dal titolare, anche della persona in possesso del/i requisito/i sociale/i richiesto/i
  • certificato di iscrizione rilasciato dall’Ufficio di Collocamento (nel caso in cui il capofamiglia sia disoccupato o in cerca di prima occupazione)
  • fotocopia del documento attestante la pensione sociale o la pensione di invalidità civile dalla quale risultino: nome, cognome, codice fiscale, categoria, codice INPS e decorrenza della pensione (nel caso in cui il requisito che sottostà alla richiesta deriva dal fatto che all’interno del nucleo familiare vi sia una persona che percepisca una pensione sociale o una pensione di invalidità civile).

L’agevolazione per la riduzione dell’importo di abbonamento della linea telefonica:

  • decorre dalla data di ricezione della richiesta da parte di TIM o, nel caso di agevolazione richiesta su un nuovo impianto, dalla data di attivazione della linea telefonica
  • ha la stessa durata di validità della data di scadenza riportata sull’Attestato ISEE e pertanto la richiesta di agevolazione, va rinnovata annualmente
  • la scadenza dell’agevolazione verrà ricordata prima del termine con un apposito messaggio nelle ultime quattro (4) fatture TIM
  • alla scadenza, per evitare l’interruzione dell’agevolazione, è prevista una proroga per ulteriori due mesi. Se nel corso di questo periodo non perviene a TIM la nuova richiesta di rinnovo, è prevista la decadenza dell’agevolazione con il contestuale recupero ed addebito dei canoni dalla data di effettiva scadenza dell’agevolazione.

E’ fatto obbligo al titolare della linea telefonica oggetto di agevolazione di comunicare immediatamente a TIM l’eventuale venir meno di uno dei requisiti che garantivano il diritto all’agevolazione.

L’agevolazione “Social Card” può essere richiesta dai titolari di un abbonamento al servizio telefonico (Offerta Voce) che risultano essere in possesso della Carta Acquisti, secondo i requisiti stabiliti dal decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 16 settembre 2008 (Agevolazioni governative c.d. “Social Card”). 

I requisiti per richiedere tale agevolazione sono:

  • essere Titolari/Beneficiari della Carta Acquisti oppure Beneficiari della Carta Acquisti nel caso in cui i Titolari della Carta Acquisti siano persone diverse appositamente delegate dai Beneficiari maggiori di 65 anni, oppure Titolari della Carta Acquisti nel caso di beneficiari minori di 3 anni
  • la Carta Acquisti deve essere già attiva nel momento in cui si richiede l’Agevolazione Social Card.

Per presentare la domanda di richiesta è necessario compilare l’apposito modulo disponibile su questo sito ed inviarlo, insieme a tutta documentazione, al Numero Verde FAX 800.000.314


Il Modulo per la richiesta dell’agevolazione Social Card è inoltre disponibile:

  • nei Negozi TIM

Al modulo di richiesta deve essere allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia del “Modulo A001/08 Beneficiario con 65 anni o più” oppure del “Modulo B001/08 Beneficiario minore di 3 anni” opportunamente compilato in tutte le sue parti e con Timbro e Firma dell’addetto di Poste Italiane S.p.A.
  • fotocopia della Carta Acquisti con il numero della Carta ben visibile.

L'agevolazione economica con “Social Card”

  • decorre dalla data di ricezione della richiesta da parte di TIM ed ha validità annuale e si rinnova automaticamente il 1° gennaio di ogni anno.

E’ fatto obbligo al titolare della linea telefonica oggetto di agevolazione di comunicare immediatamente a TIM l’eventuale venir meno di uno dei requisiti che davano diritto all’agevolazione (per es. qualora il titolare non abbia più attiva la Carta Acquisti, ecc.).

In ogni momento TIM si riserva la facoltà di richiedere al titolare dell’agevolazione l’invio della documentazione attestante la validità della Carta Acquisti, pena la perdita dell’agevolazione stessa.

I PARTNERS DI TIM