Agevolazioni Economiche


Versione aggiornata a luglio 2017

 


Descrizione

Si tratta di condizioni economiche agevolate, stabilite dall’Autorità per le Garanzie delle Comunicazioni (AGCom) o da TIM su propria iniziativa, riservate a particolari categorie di clientela residenziale in possesso dei requisiti previsti per l’utilizzo del servizio telefonico in prima abitazione (su rete tradizionale RTG e ISDN).

Per la clientela sono previsti i seguenti tipi di agevolazioni economiche:

SERVIZIO DI TELEFONIA VOCALE

Le seguenti agevolazioni sono compatibili solo con l’offerta VOCE e non sono cumulabili tra di loro, pertanto il Cliente può richiedere una sola agevolazione: 

  • Riduzione superiore al 50% dell’importo di abbonamento al servizio telefonico che diventa così pari a 7,72€/4 settimane (IVA inclusa) per i clienti che presentano particolari condizioni di disagio economico e sociale come stabilito nelle delibere AGCom 314/00/CONS e 330/01/CONS. TIM alle “fasce sociali” che beneficiano di tale agevolazione applica di fatto una riduzione sull’importo dell’abbonamento pari al 55,8% superiore a quella del 50% stabilita dalle delibere AGCom.

    La richiesta va rinnovata annualmente. Per richiedere l’agevolazione scarica il modulo

  • Esenzione totale dal pagamento dell’importo mensile di abbonamento al servizio telefonico per i clienti sordi e i clienti nel cui nucleo familiare sia presente un soggetto sordo, come stabilito nelle delibere AGCom 314/00/CONS, 330/01/CONS e 514/07/CONS.

    La durata dell'agevolazione è indeterminata. Per richiedere l’agevolazione scarica il modulo

Inoltre per i clienti sordi è disponibile anche un canale di assistenza preferenziale (vedi gli approfondimenti nella sezione dedicata sottostante “Info e Supporto”).

  • Riduzione dell’importo di abbonamento al servizio telefonico che diventa così pari a 13,63€/4 settimane (IVA inclusa) per i clienti titolari di Social Card.
  • L'agevolazione ha validità annuale e si rinnova automaticamente il 1° gennaio di ogni anno. Per richiedere l’agevolazione scarica il modulo

Le suddette agevolazioni non sono applicabili ai clienti di San Marino.
 

NAVIGAZIONE INTERNET

Per i clienti ciechi totali e i clienti nel cui nucleo familiare sia presente un soggetto cieco totale, secondo quanto previsto dalle delibere AGCom 514/07/CONS e 202/08/CONS, sono previste le seguenti agevolazioni:

  • Riduzione del 50% dell’importo mensile di abbonamento della componente ADSL dell’offerta per chi ha o richiede un’offerta ADSL di tipo FLAT o semiflat. 

           Per richiedere l’agevolazione scarica il modulo

  • Navigazione Internet gratuita per almeno 90 ore mensili per chi ha o richiede un’offerta ADSL a consumo. 

           Per richiedere l’agevolazione scarica il modulo 

  • Navigazione Internet gratuita, per chi utilizza collegamenti “dial up” su linea tradizionale o ISDN.

           Per richiedere l’agevolazione scarica il modulo

Nota: Le agevolazioni per la navigazione Internet sono compatibili e cumulabili con le agevolazioni previste per il servizio di telefonia vocale.

Per usufruire delle Condizioni Economiche Agevolate oltre ad essere titolari del contratto di abbonamento al servizio telefonico residenziale in prima abitazione, occorre avere  i requisiti previsti specificati di seguito.

Per una corretta visualizzazione dei documenti in PDF scaricabili dal sito è necessario il programma gratuito Acrobat Reader

 


Info e supporto

L’agevolazione per la riduzione superiore al 50% dell'importo di abbonamento può essere richiesta dai nuclei familiari con il requisito economico ed almeno uno dei requisiti sociali sotto indicati:

  • Requisito economico: il valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (attestato ISEE) del nucleo familiare non deve essere superiore a 6.713,93 € annui. L’attestato ISEE può essere richiesto presso i centri di assistenza fiscale (C.A.F.), i Comuni e le sedi territoriali dell’I.N.P.S.
  • Requisiti sociali: all'interno del nucleo familiare deve essere presente una persona che percepisce la pensione di invalidità civile o la pensione sociale, oppure un anziano di età superiore ai 75 anni o il capo famiglia disoccupato.

Per presentare la domanda di richiesta/rinnovo dell’agevolazione è necessario compilare l’apposito modulo disponibile su questo sito ed inviarlo, insieme a tutta documentazione, al Numero Verde FAX 800.000.314


Il Modulo per la richiesta di tale agevolazione è inoltre disponibile:

  • nei Negozi TIM
  • presso le strutture territoriali delle Associazioni dei Consumatori
  • presso i CAF
  • presso le sedi dell’I.N.P.S. e dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili.

Al modulo di richiesta deve essere allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia dell’Attestato ISEE relativo al nucleo familiare
  • fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del titolare del contratto di abbonamento relativo alla linea telefonica in relazione alla quale si chiede l’agevolazione e, qualora diversa dal titolare, anche della persona in possesso del/i requisito/i sociale/i richiesto/i
  • certificato di iscrizione rilasciato dall’Ufficio di Collocamento (nel caso in cui il capofamiglia sia disoccupato o in cerca di prima occupazione)
  • fotocopia del documento attestante la pensione sociale o la pensione di invalidità civile dalla quale risultino: nome, cognome, codice fiscale, categoria, codice INPS e decorrenza della pensione (nel caso in cui il requisito che sottostà alla richiesta deriva dal fatto che all’interno del nucleo familiare vi sia una persona che percepisca una pensione sociale o una pensione di invalidità civile).

L’agevolazione per la riduzione dell’importo di abbonamento della linea telefonica:

  • decorre dalla data di ricezione della richiesta da parte di TIM o, nel caso di agevolazione richiesta su un nuovo impianto, dalla data di attivazione della linea telefonica
  • ha la stessa durata di validità della data di scadenza riportata sull’Attestato ISEE e pertanto la richiesta di agevolazione, va rinnovata annualmente
  • la scadenza dell’agevolazione verrà ricordata prima del termine con un apposito messaggio nelle ultime quattro (4) fatture TIM
  • alla scadenza, per evitare l’interruzione dell’agevolazione, è prevista una proroga per ulteriori due mesi. Se nel corso di questo periodo non perviene a TIM la nuova richiesta di rinnovo, è prevista la decadenza dell’agevolazione con il contestuale recupero ed addebito dei canoni dalla data di effettiva scadenza dell’agevolazione.

E’ fatto obbligo al titolare della linea telefonica oggetto di agevolazione di comunicare immediatamente a TIM l’eventuale venir meno di uno dei requisiti che garantivano il diritto all’agevolazione.

L’agevolazione per l’esenzione totale dal pagamento dell’importo mensile di abbonamento può essere richiesta dai nuclei familiari in cui vi sia una persona sorda, definita tale ai sensi della Legge n. 381 del 1970 e successive modifiche, ed avente diritto alla indennità di comunicazione di cui alla Legge n. 508 del 1988 e successive modifiche.

Per presentare la domanda di richiesta dell’agevolazione è necessario compilare l’apposito modulo disponibile su questo sito ed inviarlo, insieme a tutta la documentazione, al Numero Verde FAX 800.000.314

 


Il Modulo per la richiesta dell’esenzione totale dal pagamento dell’importo mensile di abbonamento è inoltre disponibile:

  • nei Negozi TIM
  • presso le strutture territoriali dell’Ente Nazionale Sordi
  • sul sito ens.it

Al modulo di richiesta deve essere allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del titolare del contratto di abbonamento relativo alla linea telefonica in relazione alla quale si chiede l’esenzione e, qualora diversa dal titolare, anche della persona con disabilità
  • fotocopia della certificazione medica comprovante la sordità, rilasciato dalla commissione medica pubblica di accertamento ai sensi della legge n. 381 del 1970 e successive modifiche
  • certificato di stato di famiglia, solo se la persona con la disabilità è diversa dal titolare della linea telefonica per la quale si richiede l'agevolazione (N.B. lo stesso può essere prodotto anche in autocertificazione in base alla legge sulla semplificazione amministrativa “Legge Bassanini”).

La condizione economica agevolata del 100% sull’importo mensile di abbonamento della linea telefonica:

  • decorre dalla data di ricezione della richiesta da parte di TIM o, nel caso di agevolazione chiesta su un nuovo impianto, dalla data di attivazione della linea telefonica
  • la durata è indeterminata.

E’ fatto obbligo al titolare della linea telefonica oggetto di agevolazione di comunicare immediatamente a TIM l’eventuale venir meno di uno dei requisiti che davano diritto all’agevolazione (per es. qualora il sordo non faccia più parte del nucleo familiare, oppure in caso di decesso dello stesso, ecc.).

Per i clienti sordi, oltre al Servizio Clienti linea fissa 187, come previsto dalla Delibera 79/09/CSP (Non udenti), sono stati istituiti due Numeri Verdi dedicati e la possibilità di inviare una richiesta scritta direttamente da MyTIM Fisso del sito tim.it previa registrazione. Inoltre tramite l’app Pedius è possibile contattare direttamente gli operatori del Servizio Clienti linea fissa 187 e Servizio Clienti 119.

1. I numeri Verdi dedicati sono:

  • Numero Verde SMS 800020955
  • Numero Verde FAX 800000195

Al Numero Verde SMS è possibile inviare un SMS per avere informazioni/richieste varie a TIM. Dopo l’invio il cliente riceverà in automatico un SMS di presa in carico, direttamente sulla linea oggetto della richiesta. Il testo del messaggio da inviare deve rispettare un formato preciso, quale:

  • linea telefonica#testo messaggio#numero cellulare/indirizzo e-mail (attenzione il simbolo # non deve essere preceduto da spazi)

Al Numero Verde FAX è possibile inviare una richiesta per avere informazioni/richieste varie a TIM. Entro le due ore successive dall’arrivo del FAX (presidio dalle 8.00 alle 18.00 dal lunedì al venerdì), il cliente riceverà comunicazione (tramite la modalità scelta dal cliente ad es. e-mail, Fax o recapito telefonico di un familiare) della presa in carico della sua richiesta;

2. Richiesta scritta tramite il portale tim.it (previa registrazione alla sezione MyTIM)

Le richieste inviate dalla sezione MyTIM Fisso riceveranno una mail di presa in carico ed un SMS informativo.

3. Chiamata al Servizio Clienti linea fissa 187 tramite l’App Pedius.

Il Servizio Clienti linea fissa 187 e il Servizio Clienti 119 sono raggiungibili dai clienti sordi da smartphone anche mediante l’app Pedius, disponibile sia per Apple che per Android. Utilizzando tecnologie di riconoscimento e sintesi vocale, l’applicazione mette in contatto direttamente il cliente con il call center, trasformando la voce dell’operatore in testo scritto e il testo scritto dal cliente in testo vocale.

SCARICA L’APP DI PEDIUS 



Tali canali preferenziali sono comunicati direttamente ai clienti interessati anche dalle Associazioni di categoria ENS, con tutte le informazioni sulla modalità di invio.

L’agevolazione “Social Card” può essere richiesta dai titolari di un abbonamento al servizio telefonico (Offerta Voce) che risultano essere in possesso della Carta Acquisti, secondo i requisiti stabiliti dal decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 16 settembre 2008 (Agevolazioni governative c.d. “Social Card”). 

I requisiti per richiedere tale agevolazione sono:

  • essere Titolari/Beneficiari della Carta Acquisti oppure Beneficiari della Carta Acquisti nel caso in cui i Titolari della Carta Acquisti siano persone diverse appositamente delegate dai Beneficiari maggiori di 65 anni, oppure Titolari della Carta Acquisti nel caso di beneficiari minori di 3 anni
  • la Carta Acquisti deve essere già attiva nel momento in cui si richiede l’Agevolazione Social Card.

Per presentare la domanda di richiesta è necessario compilare l’apposito modulo disponibile su questo sito ed inviarlo, insieme a tutta documentazione, al Numero Verde FAX 800.000.314


Il Modulo per la richiesta dell’agevolazione Social Card è inoltre disponibile:

  • nei Negozi TIM

Al modulo di richiesta deve essere allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia del “Modulo A001/08 Beneficiario con 65 anni o più” oppure del “Modulo B001/08 Beneficiario minore di 3 anni” opportunamente compilato in tutte le sue parti e con Timbro e Firma dell’addetto di Poste Italiane S.p.A.
  • fotocopia della Carta Acquisti con il numero della Carta ben visibile.

L'agevolazione economica con “Social Card”

  • decorre dalla data di ricezione della richiesta da parte di TIM ed ha validità annuale e si rinnova automaticamente il 1° gennaio di ogni anno.

E’ fatto obbligo al titolare della linea telefonica oggetto di agevolazione di comunicare immediatamente a TIM l’eventuale venir meno di uno dei requisiti che davano diritto all’agevolazione (per es. qualora il titolare non abbia più attiva la Carta Acquisti, ecc.).

In ogni momento TIM si riserva la facoltà di richiedere al titolare dell’agevolazione l’invio della documentazione attestante la validità della Carta Acquisti, pena la perdita dell’agevolazione stessa.

Hanno diritto a richiedere le agevolazioni per la navigazione in Internet le persone appartenenti ad un nucleo familiare nel cui ambito vi sia una persona cieca totale, definita tale ai sensi della legge n. 138 del 2001 e successive modifiche, ed avente diritto alla indennità di accompagnamento di cui alla legge n. 406 del 1968 e successive modifiche.

I requisiti per richiedere tale agevolazione sono:

  • riduzione del 50% dell’importo mensile di abbonamento della componente ADSL dell’offerta per chi ha o richiede un’offerta con collegamento ADSL FLAT (in cui il costo è rappresentato da un importo fisso mensile ed è quindi indipendente da quanto il cliente naviga nel corso del mese, ad esempio, l’offerta tipo Alice 7 Mega o per chi ha un offerta di tipo “TUTTO INCLUSO” ovvero offerte che riuniscono ed includono tutti servizi in un unico abbonamento mensile (es ISL, TIM SMART, ecc,  la riduzione del 50% è applicata sul valore della componente ADSL che varia da offerta ad offerta).
  • riduzione del 50% dell’importo mensile di abbonamento della componente ADSL dell’offerta per chi ha o richiede un collegamento ADSL semiflat (in cui vi è un canone di abbonamento che copre le prime X ore di navigazione, ad esempio: l’offerta tipo Alice Night & Weekend), mentre sarà a prezzo pieno la navigazione al di fuori delle fasce o delle ore di navigazione comprese nel canone di abbonamento.
  • fruizione di 90 ore mensili gratuite di navigazione per chi ha o richiede un collegamento ADSL a consumo (in cui il costo di navigazione in internet dipende dalla durata del collegamento, ad esempio l’offerta tipo Alice Free)
  • navigazione Internet gratuita per collegamenti dial up su linee analogiche o ISDN attraverso la numerazione 702 0187187. Scarica l’informativa tecnica dettagliata.L'agevolazione di navigazione Internet gratuita è rivolta a tutti i clienti ciechi totali, ai sensi delle delibere AGCom 514/07/CONS e 202/08/CONS. Pertanto TIM assicura l'agevolazione anche a coloro che hanno ottenuto il riconoscimento della cecità totale in data anteriore all'entrata in vigore della Legge 138/2001. Naturalmente anche questi ultimi dovranno allegare al modulo di richiesta di fruizione dell'agevolazione la documentazione sanitaria rilasciata dalle competenti Commissioni medico-legali della ASL, attestante lo stato di cecità totale.

Per presentare la domanda di richiesta è necessario compilare l’apposito modulo disponibile su questo sito ed inviarlo, insieme a tutta la documentazione, al Numero Verde FAX 800.000.314


Il Modulo per la richiesta delle agevolazioni Internet è inoltre disponibile

  • nei Negozi TIM
  • presso le principali Associazioni di categoria

Al modulo di richiesta deve essere allegata la seguente documentazione:

  • fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del titolare del contratto di abbonamento relativo alla linea telefonica in relazione alla quale si chiede l’agevolazione e, qualora diversa dal titolare, anche della persona con disabilità;
  • fotocopia del certificato medico comprovante la cecità totale, rilasciato dalla commissione medica pubblica di accertamento ai sensi della legge n. 138 del 2001 e successive modifiche;
  • certificato di stato di famiglia, solo se la persona con la disabilità è diversa dal titolare della linea telefonica per la quale si richiede l'agevolazione.
    (N.B. lo stesso può essere prodotto anche in autocertificazione in base alla legge sulla semplificazione amministrativa “Legge Bassanini”).

Le agevolazioni di navigazione non sono retroattive:

  • decorre entro 15 giorni dal giorno di ricezione della richiesta da parte di TIM o, nel caso di agevolazioni chieste su un nuovo impianto, entro 15 giorni dal giorno di attivazione della linea telefonica.
  • le agevolazioni di navigazione in internet a favore dei ciechi totali hanno durata indeterminata.

E’ fatto obbligo al titolare della linea telefonica oggetto di agevolazione di comunicare immediatamente a TIM l’eventuale venir meno di uno dei requisiti che davano diritto all’agevolazione (per es. qualora il cieco totale non faccia più parte del nucleo familiare, oppure in caso di decesso dello stesso, ecc.).

I PARTNERS DI TIM