Carta dei Servizi - Appendice



Glossario

ADSL: Asymmetric Digital Subscriber Line. è una tecnologia che sfrutta la linea telefonica tradizionale (doppino in rame) e la trasforma in un collegamento digitale veloce per la navigazione in Internet, mantenendo inalterate tutte le funzioni telefoniche: è quindi possibile navigare e telefonare contemporaneamente.
ALBERO DI ACCOGLIENZA (IVR): è un risponditore automatico con voce registrata che, all’interno di un albero di opzioni, ti guida nella scelta.
APP (APPLICAZIONE): è un software applicativo per smartphone, tablet e altri dispositivi mobili che, attraverso un’interfaccia grafica, semplifica la consultazione, fruizione e la gestione di contenuti online.
BANDA LARGA (O BROADBAND): si riferisce a sistemi di telecomunicazione che trasmettono e ricevono dati sfruttando un’ampiezza di banda superiore a quella della tecnologia analogica. Nel linguaggio comune, l’espressione banda larga viene utilizzata per identificare le tecnologie di connessione ad internet veloci, quali l’ADSL e la fibra ottica.
CORDLESS: è il telefono “senza fili” per la tua linea di casa.
DEVIAZIONE STANDARD: indica, nelle misurazioni, di quanto la misura di un parametro si discosta dal valore medio.
DIAL UP: è la connessione analogica ad Internet (a banda stretta) che utilizza la linea telefonica tradizionale. La connessione avviene tramite un modem che compone un numero messo a disposizione da un fornitore di Servizi Internet (ISP).
DOWNLOAD/UPLOAD: sono rispettivamente lo “scaricamento” e il “caricamento” di dati (file) da/su una rete informatica.
FIBRA (OTTICA): è un cavo di piccolissime dimensioni che consente la trasmissione di segnali ottici su grandi distanze, utilizzato per le connessioni Internet a banda larga. Consente di raggiungere velocità di trasmissione dati molto più elevate rispetto a quelle di una linea ADSL.
FILE SHARING: è la condivisione di file all’interno di una rete informatica.
FLAT/SEMI-FLAT: è un profilo di offerta che prevede costi fissi/variabili rispetto alle fasce orarie giornaliere o ai giorni della settimana.
GAMING CONSOLE: è un dispositivo usato specificatamente per i videogiochi.
HD (HIGH DEFINITION): è un termine che sta ad indicare l’alta definizione, ovvero l’elevata qualità delle immagini video.
ISDN (INTEGRATED SERVICES DIGITAL NETWORK): è l’evoluzione della linea telefonica tradizionale che, grazie all’utilizzo della tecnologia digitale, mette a disposizione due canali per parlare al telefono e contemporaneamente mandare un fax o navigare in Internet.
MODEM: è un dispositivo che collega il computer alla linea telefonica analogica, permettendo il collegamento ad Internet. Il modem può integrare funzionalità più complesse come quella di connettere più dispositivi contemporaneamente (Router), collegare dispositivi senza fili, abilitare servizi.
NUMBER PORTABILITY: è una procedura che consente di cambiare operatore telefonico conservando il numero di telefono già assegnato.
ON DEMAND: è una modalità di fruizione dei contenuti multimediali su TV, PC, tablet e smartphone che consente di richiedere, gratuitamente o a pagamento, un video o un brano musicale in qualsiasi momento.
PACCHETTO (DATI): è una modalità di scomposizione delle informazioni per la trasmissione sulla rete, che ne prevede la suddivisione in piccole parti (bit) e la successiva ricomposizione a destinazione.
PEER TO PEER: è un tipo particolare di file sharing, in cui tutti possono ricevere e trasmettere dati da o verso gli altri terminali in rete.
PERCENTILE: è una percentuale che indica quanto un parametro è rispondente agli standard di qualità. Ad esempio, se il percentile 95° del tempo di attivazione di una linea telefonica è di 10 giorni significa che, per rientrare negli standard di qualità, il 95% delle attivazioni dovrà essere eseguito entro tale tempo.
PING: è un programma che calcola il tempo che un pacchetto dati impiega a raggiungere un altro computer e a tornare indietro. E´ di solito usato per verificare se un computer è presente in rete.
PROFILO NOMINALE: è la velocità di trasmissione dati usata convenzionalmente per identificare le prestazioni di una connessione ad Internet.
RITARDO DI TRASMISSIONE DATI: è il tempo che occorre ai singoli bit per andare da un terminale ad un altro o da un sito web ad un terminale. Dipende dal numero di nodi internet attraversati e dalla distanza tra i due terminali connessi.
SERVIZIO TELEFONICO TRADIZIONALE/LINEA DI ACCESSO/RTG: è il servizio che garantisce l’accesso alle funzionalità di base di telefonia vocale fissa. E' anche detto Servizio di Rete Telefonica Generale (RTG).
SMARTPHONE: è un telefono cellulare con le funzioni e le potenzialità di un computer, con un sistema operativo completo e con interfacce utente facilitate come ad esempio il touch-screen (display di dimensioni maggiori, attivabile con le dita, che consente l’eliminazione del tastierino).
TABLET: è un computer portatile di dimensioni ridotte, sprovvisto di tastiera, che funziona in modalità touch-screen. Si collega alla rete in modalità wireless.
VELOCITA' DI TRASMISSIONE DATI: è la velocità, in download e in upload, con cui i dati vengono trasmessi dal terminale al punto della rete che fornisce il servizio internet. Tanto maggiori sono i valori delle velocità tanto minore è il tempo necessario a trasmettere o ricevere dati.
VOIP (VOICE OVER INTERNET PROTOCOL): è una tecnologia che consente di effettuare conversazioni telefoniche attraverso una connessione internet. La voce viene codificata in forma digitale e trasmessa sotto forma di dati.
WIRED: indica una rete i cui dispositivi, come stampanti, server, computer, sono connessi tra loro tramite cavi.
WIRELESS/ WI-FI: è una tecnologia che consente di collegare PC o altri dispositivi ad Internet senza fili.


Tabelle di qualità

Obiettivi di qualità dei servizi di telefonia vocale fissa20.

Indicatori di qualità del Servizio di telefonia vocale fissa, correlate misure e obiettivi21 - Anno 2017.

Obiettivi di qualità dei servizi di accesso ad internet da postazione fissa22

PRIMA TABELLA.

Indicatori di qualità del Servizio di Accesso ad internet con tecnologie a Banda Stretta (Dial Up) e a Banda Larga (ADSL e Fibra), correlate misure e obiettivi - Anno 2017.

SECONDA TABELLA

Indicatori di qualità del Servizio di Accesso ad internet con tecnologie a Banda stretta (Dial up) e a Banda Larga (ADSL e Fibra), correlate misure e obiettivi ripartiti in base ai profili di velocità nominale di trasmissione dati delle singole offerte commercializzate da TIM - Anno 2017.

* Nelle aree incluse nel Progetto Anti Digital Divide (vedi sul sito tim.it, sezione “Info Consumatori Fisso”, Progetto Anti Digital Divide, l’elenco dei comuni con velocità nominale di trasmissione di 640 Kbps in download e di 256 Kbps in upload) l’obiettivo di banda minima in download è 300 Kbps e l’obiettivo di banda minima in upload è 100 Kbps.

Numeri di emergenza, pubblica utilità e valenza sociale

Questi numeri sono raggiungibili gratuitamente da telefoni privati e telefoni pubblici e devono essere chiamati soltanto in caso di reale necessità.

NUMERI DI EMERGENZA*

NUMERI DI PUBBLICA UTILITÀ E VALENZA SOCIALE


20 In conformità alla delibera AGCom n. 254/04/CSP.
21 In conformità alla delibera AGCom n. 683/15/CONS.
22 In conformità alle delibere AGCom n. 131/06/CSP, n. 244/08/CSP, n. 400/10/CONS e n. 151/12/CONS
23 Percentile 5° della velocità di trasmissione in upload.
24 Con accesso in tecnologia ADSL.
25 Con accesso in tecnologia VDSL2.
26 Con accesso in tecnologia FTTH.
27 Percentile 5° della velocità di trasmissione in download. 28 Con accesso in tecnologia ADSL o VDSL2 o FTTH.

Leggi e scarica la Carta dei Servizi (aggiornata a luglio 2017)

Brochure        Versione testo
I PARTNERS DI TIM