Informativa ai sensi della normativa sulla protezione dei dati personali
 

Ai sensi del Regolamento 2016/679/UE (Regolamento generale sulla protezione dei dati – di seguito GDPR) e delle disposizioni ancora applicabili del D.Lgs. 196/2003 (il c.d. Codice privacy), TIM S.p.A., nel seguito TIM, Le fornisce l’Informativa riguardante il trattamento dei Suoi dati personali in relazione alla Applicazione MyTIM (di seguito “App”).

 

Finalità per le quali il trattamento dei dati del cliente è necessario e relativa base giuridica

I dati personali del Cliente (es. dati anagrafici del cliente e della linea telefonica fissa e mobile, dati dei servizi attivi sulla linea telefonica, dati della fattura e di pagamento della stessa o di domiciliazione bancaria, credito residuo sulla linea mobile) saranno trattati da TIM per le seguenti finalità: a) attivazione ed erogazione dell'App; b) assistenza; c) ricarica e acquisto di servizi; d) comunicazione di eventuali concorsi e offerte personalizzate.
Oltre che per le finalità sopra descritte, i Suoi dati personali potranno essere trattati da TIM per far valere o difendere un proprio diritto in sede giudiziaria, nonché per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie e da disposizioni delle Autorità di vigilanza del settore.
Il conferimento dei dati è necessario per il conseguimento delle finalità di cui sopra; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l’impossibilità di erogare l’App richiesta.

Conservazione dei dati personali

TIM conserverà i Suoi dati personali, inclusi quelli relativi ai log di tracciamento degli accessi e delle attività per un periodo di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati, nonché per il periodo previsto per legge a fini amministrativi, di gestione di eventuali reclami, contenziosi o procedimenti penali.

Modalità e logica del trattamento

Il trattamento dei dati sarà effettuato manualmente e/o attraverso strumenti informatici e telematici, con logiche di organizzazione ed elaborazione dei dati, correlate alle finalità sopra indicate e, comunque, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza dei dati. In particolare le categorie di dati personali del tipo anagrafico, amministrativo e tecnico sulla linea saranno trattate e memorizzate in remoto sui sistemi di back-end, mentre le categorie di dati relative al modem e ai dispositivi connessi saranno trattate e memorizzate localmente sul dispositivo oppure in remoto sui sistemi di back-end in base all’utilizzo delle corrispondenti funzionalità sull’App.

Titolare, Data Protection Officer e categorie di persone autorizzate al trattamento dei dati in TIM

Il Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è TIM S.p.A., con sede in via Gaetano Negri, n. 1 - 20123 Milano. TIM ha nominato un Data Protection Officer, domiciliato presso TIM, via Gaetano Negri, n. 1 - 20123 Milano, e contattabile inviando una e-mail al seguente indirizzo: dpo.clienticonsumer.tim@telecomitalia.it. L’elenco aggiornato dei dati di contatto del Data Protection Officer è consultabile sul sito www.telecomitalia.com.
I Suoi dati personali saranno trattati dai dipendenti della funzione aziendale proprietaria dell'App nonché dalle funzioni di Customer Care, Marketing, Antifrode e Funzioni tecnico/operative. I dipendenti sono stati autorizzati al trattamento dei dati personali ed hanno ricevuto, al riguardo, adeguate istruzioni operative.

Categorie di soggetti terzi ai quali i dati potrebbero essere comunicati in qualità di Titolari o che potrebbero venirne a conoscenza in qualità di Responsabili.

Oltre che dai dipendenti di TIM, alcuni trattamenti dei Suoi dati personali potranno essere effettuati anche da soggetti terzi, ivi incluse le Società del Gruppo Telecom Italia, ai quali TIM affida talune attività (o parte di esse) per perseguire le finalità di cui al punto 1). Tali soggetti terzi potrebbero essere stabiliti anche all’estero, in Paesi Ue o extra Ue; in quest’ultimo caso, il trasferimento dei dati è effettuato in virtù dell’esistenza di una decisione della Commissione europea circa l’adeguatezza del livello di protezione dei dati del Paese extra UE oppure sulla base delle appropriate e opportune garanzie previste dagli artt. 46 o 47 del GDPR (es. sottoscrizione delle “clausole tipo” di protezione dei dati adottate dalla Commissione europea) o degli ulteriori presupposti di legittimità al trasferimento previsti dall’art. 49 del GDPR (es. esecuzione del contratto richiesto o già in essere, consenso del cliente). Tali soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi o saranno designati Responsabili del trattamento e sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie: a) Soggetti ai quali TIM affida la realizzazione, la manutenzione di impianti, sistemi informatici/telematici e collegamenti e/o la consegna, l’installazione, la manutenzione di apparati e prodotti; b) Soggetti (es. call center) ai quali TIM affida attività di assistenza, pubblicità, promozioni e vendita alla clientela; c) Consulenti; d) Società che effettuano ricerche di mercato e sondaggi; e) Autorità di vigilanza (es. AGCom, AGCM, Garante privacy) ed ogni altro soggetto pubblico legittimato a richiedere i dati.

Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

Lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti (es. chiedere l’origine dei dati, la rettifica dei dati inesatti o incompleti, la limitazione del trattamento, la cancellazione o l’oblio, la portabilità dei dati, opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi), contattando gratuitamente il numero telefonico 119 (per i clienti consumer di rete mobile) e il numero telefonico 187 (per i clienti consumer di rete fissa). Infine, Lei ha il diritto di proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.

TIM S.p.A.

I PARTNERS DI TIM
Cisco Powered UniversalEricsson
HuaweiNokia
L'HUB DI OPEN INNOVATION DI TIM
WCAP