Fisso e Mobile

Scegli una delle offerte TIM per il Fisso e Mobile con Internet, Intrattenimento TV, Musica, Giochi e tanto altro ancora.

Scegli la Fibra di TIM con l’offerta più adatta alle tue esigenze
TV, Calcio e Intrattenimento
Scegli TIMVISION Intrattenimento con 6 mesi di Amazon Prime offerti da TIM TIMVISION Intrattenimento

Rivendita di traffico SMS tramite App

Comunicazione ai Clienti TIM

30.05.22

TIM informa i propri Clienti riguardo una pratica commerciale che si sta diffondendo in rete in violazione della normativa vigente e che consente agli utenti finali di servizi mobili, attraverso l’utilizzo di determinate Applicazioni (di seguito anche “App”) appartenenti a società prive di titoli abilitativi per fornire servizi di comunicazione elettronica nel nostro Paese, di cedere, dietro compenso, quantitativi di SMS non utilizzati nell’ambito delle proprie offerte telefoniche.

 

Tali App, molto simili tra loro, sono facilmente riconoscibili dagli inviti pubblicitari che incitano il Cliente ad ottenere profitti dagli SMS inutilizzati.

 

Attraverso il download, l’installazione e la successiva configurazione dell’App, il Cliente autorizzerebbe, pertanto, l’invio di SMS verso utenze a lui sconosciute dal proprio dispositivo.

 

Inoltre, si specifica che:

 

  • non si ha controllo degli SMS inviati dal proprio dispositivo;
  • il numero della propria linea telefonica risulta visibile all’utente che riceve lo SMS;
  • queste App non sono presenti sugli store ufficiali e quindi non sono soggette ai controlli da essi garantiti;
  • gli SMS inviati tramite queste App potrebbero essere utilizzati per scopi illeciti come lo spamming ed altre frodi (smishing e phishing), nonché per il furto dei dati personali sia propri che di terze persone.

 

 

Cosa comporta l’uso di queste Applicazioni

 

Si rende noto che l’uso di queste App, sia da parte del loro gestore che del Cliente utilizzatore, configura una violazione della normativa. L’utilizzo degli SMS della propria offerta telefonica attraverso queste App non è previsto dalle Condizioni Generali di Contratto che, invece, autorizzano il Cliente solo ad un uso personale del servizio telefonico. Inoltre, la rivendita di SMS è consentita esclusivamente a soggetti che, sulla base di un accordo con TIM, abbiano ottenuto una specifica autorizzazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico. Pertanto, il Cliente che rivende i propri SMS traendone un indebito profitto, potrebbe essere considerato un “fornitore abusivo di servizi di comunicazione elettronica” esponendosi, altresì, al blocco del servizio da parte di TIM fino alla risoluzione contrattuale.

 

Con riferimento a tale fenomeno, TIM si riserva di adottare ogni forma di tutela per contrastare le condotte abusive di coloro che si apprestano ad un uso non conforme dei propri servizi telefonici, tramite opportune azioni giudiziarie.

 

TIM raccomanda, pertanto, ai propri Clienti un utilizzo consapevole dei servizi telefonici.