Gruppo TIM
Gruppo TIM
Modifica delle condizioni contrattuali TIMVISION mobile dal 1° agosto 2022

Modifica delle condizioni contrattuali per la fruizione di contenuti del servizio TIMVISION e del servizio "A noleggio"

Comunicazione importante

IN EVIDENZA
27.06.22

A partire dal 1° agosto 2022, per esigenze derivanti dalla necessità di supportare l’evoluzione tecnologica della piattaforma di servizio TIMVISION, al fine di garantire un’esperienza d’uso con livelli di qualità sempre più elevati ed in linea con le crescenti esigenze della domanda, saranno modificate le condizioni contrattuali che regolano la fruizione del servizio TIMVISION e del servizio “A Noleggio”, di alcune offerte TIMVISION non più in commercializzazione, come di seguito meglio precisato:

  1. La fruizione del servizio TIMVISION su rete mobile TIM, conformemente alle recenti evoluzioni della normativa europea, comporterà il consumo di traffico dati: per fruire di TIMVISION da rete mobile è necessario assicurarsi di avere attiva un’opzione per il traffico dati; nel caso in cui sia attiva TIM UNICA sulla linea mobile, il cliente continuerà a godere ogni mese dei GB illimitati gratuiti.
  2. L’applicazione TIMVISION non sarà più supportata dai seguenti dispositivi: Smart TV Samsung modelli fino al 2018 (sistema operativo Tizen e Orsay); Smart TV LG modelli fino al 2019 (sistema operativo inferiore a WEBOS5); Smart TV LG Netcast; Smart TV Hisense modelli fino al 2020; Android e Android TV con sistema operativo inferiore a 7.0; Apple TV con sistema operativo inferiore a tvOS 14.0; iPhone ed iPad con sistema operativo inferiore a iOS 14; Decoder TIMVISION senza Sistema Operativo Android. L’applicazione TIMVISION continuerà ad essere fruibile tramite Web - collegandosi all’indirizzo www.timvision.it - e dagli altri dispositivi supportati(1).

 

(1)Smart TV Samsung (modelli TIZEN 2019 e successivi); Smart TV LG (con sistema operativo WEBOS 5 e successivi); Android e Smart TV Android versione 7.0 e successive; Smart TV Hisense anno 2021 e successivi; xBox One; iPhone e iPad con sistema operativo uguale o superiore a IOS14 e Apple TV con sistema operativo uguale o superiore a tvOS 14.0; Decoder TIMVISION Box con SO Android 8 o superiori. Per l’elenco sempre aggiornato dei dispositivi compatibili vai su https://www.tim.it/assistenza/tv-calcio/timvision.

 

 

Le variazioni di cui al punto 1) saranno applicate a partire dal 1 agosto 2022, mentre le modifiche di cui al punto 2) saranno attuate progressivamente, a partire dalla data sopra indicata, secondo un percorso di innovazione tecnologica che si concluderà entro la fine del 2022. La tempistica di dettaglio prevista per i diversi gruppi di clienti di volta in volta coinvolti sarà oggetto di ulteriori comunicazioni informative personalizzate, sui canali di contatto contrattualmente previsti.

 

Qualora i clienti che hanno attivato un’offerta TIMVISION prima del 01/07/2021 non intendano accettare anche una sola delle variazioni sopra indicate, ai sensi dell’articolo 98-septies decies, comma 5, del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, potranno esercitare il diritto di recesso entro il 31 agosto 2022, con le modalità sotto indicate, senza penali né costi di disattivazione. Per verificare la data di attivazione dell‘offerta TIMVISION ed il relativo costo, i Clienti possono accedere all’area riservata MyTIM, nella sezione “Linea – TV e Servizi” oppure chiamare il Servizio Clienti al 119.

 

TIM ha predisposto una specifica campagna comunicazionale dedicata, per informare in modo completo e trasparente i clienti interessati, attraverso:

  • SMS personalizzati: con invii effettuati a partire dal 27 giugno 2022;
  • WEB: con un’informativa pubblicata nella pagina “Per i Consumatori – Comunicazioni importanti”, cliccando nella sezione fisso “News e Modifiche contrattuali”;
  • Servizio Clienti 119: gli operatori sono a disposizione dei clienti per fornire tutte le informazioni relative alle variazioni contrattuali sopra illustrate.

 

MODALITÀ PER ESERCITARE IL DIRITTO DI RECESSO AI SENSI DELL’ARTICOLO 98-SEPTIES DECIES, COMMA 5, DEL CODICE DELLE COMUNICAZIONI ELETTRONICHE

Il diritto di recesso senza penali né costi di disattivazione può essere esercitato chiamando il Servizio Clienti 119, facendone richiesta dall’Area Clienti MyTIM (previa registrazione), scrivendo alla Casella Postale 111 - 00054 Fiumicino (Roma) o tramite PEC all’indirizzo disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it o recandosi in un negozio TIM (l’elenco dei negozi TIM è disponibile su https://www.tim.it/negozi-tim o chiamando gratuitamente il Servizio Clienti 119).

 

Per l’invio tramite posta o PEC, è necessario allegare una fotocopia del documento d'identità del titolare del contratto e specificare nell’oggetto della comunicazione: “Modifica delle condizioni contrattuali”.

 

Nel caso in cui l’offerta attiva abbia un vincolo temporale di permanenza (es. perché il Cliente ha beneficiato di offerte promozionali), non verranno addebitati gli importi contrattualmente previsti in caso di cessazione anticipata.

 

Per ulteriori informazioni sulle modifiche contrattuali sopra descritte e sulle modalità di esercizio del diritto di recesso, è possibile contattare gratuitamente il Servizio Clienti 119.