TIM introduce i rinnovi mensili delle offerte mobili

In ottemperanza alle nuove disposizioni contenute nella Legge n.172/17 del che prevede l’introduzione dei cicli di rinnovo e di fatturazione mensili, TIM adotterà, al partire dal , le seguenti novità sulle offerte mobili.

Icona paragrafo fatturazione

Rinnovo
a data certa

Ciascuna offerta prepagata mobile si rinnoverà ogni mese e non più ogni 7, 28 o 30 giorni, sempre nello stesso giorno del mese dando al Cliente la certezza della data di rinnovo e portando a 12 il numero dei rinnovi nel corso di ogni anno solare.

Icona paragrafo rinnovo

Minuti e Giga
Aumentati

Poiché si allunga il periodo di rinnovo delle offerte (da 7, 28 o 30 giorni a mese solare), TIM aumenta in maniera proporzionale le quantità di minuti, Giga e SMS per garantire gli stessi contenuti annuali delle offerte.

Icona paragrafo spesa

Spesa
invariata

Per mantenere invariata la spesa annuale, il costo delle offerte sarà riproporzionato su base mensile.

Icona paragrafo sicurezza

Chiarezza e
trasparenza

Per scoprire come diventerà la tua offerta a rinnovo mensile, clicca qui.

SCOPRI COME CAMBIA LA TUA OFFERTA

inserisci i dati della tua offerta per conoscere l'importo mensile

=
Costo offerta -
Periodo OGNI MESE

La spesa giornaliera resta invariata

- = -

Spesa giornaliera calcolata su base annua

=
Minuti -
SMS -
Giga -

Per conoscere nel dettaglio le offerte attive sulla tua linea e le attuali caratteristiche clicca qui.

Diritto di Recesso.
Qualora non intendessi accettare le variazioni sopra indicate, ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, entro il 4 marzo 2018 hai il diritto di recedere dal contratto senza penali né costi di disattivazione, cessando la linea o passando ad altro operatore. Ti ricordiamo che, in caso tu scelga di cessare la linea, perderai il tuo numero di telefono.

Per esercitare il diritto di recesso dal contratto che comporta la cessazione della linea e la perdita del tuo numero telefonico, compila direttamente on line il modulo di Richiesta cessazione ed autocertificazione di possesso linea. In alternativa puoi scaricare, stampare e compilare il seguente modulo ed inviarlo all’indirizzo indicato nello stesso anche tramite PEC all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it, allegando copia della documentazione richiesta. Il suddetto modulo  può aiutarti a gestire tale richiesta ma  potrai comunque inviare, in alternativa, una comunicazione scritta in forma libera che dovrà, tuttavia, contenere i medesimi dati ed informazioni necessari all’espletamento della richiesta da parte di TIM. Il Servizio Clienti 119 è sempre disponibile a darti tutte le informazioni necessarie anche per la compilazione del modulo.

Qualora sulla linea sia associato un contratto per l'acquisto di un prodotto con pagamento rateizzato (ad esempio Telefono, Tablet, etc.), o un’offerta con promozione legata alla permanenza del numero in TIM, prima di effettuare la richiesta di cessazione della linea o di passare ad altro operatore, compila online il modulo Richiesta di esercizio diritto di recesso oppure contatta il Servizio Clienti 119, affinché non ti vengano addebitati né penali né costi di disattivazione contrattualmente previsti in caso di cessazione anticipata dall’offerta. Compilando il medesimo modulo potrai inoltre decidere se mantenere attiva la rateizzazione del prodotto o pagare le rate residue in un’unica soluzione.

Come funziona il rinnovo a Data Certa

Il rinnovo dell’offerta avverrà sempre nello stesso giorno del mese.

Offerta attivata dal

Per tutti i Clienti Ricaricabili che attivano una nuova offerta dal in poi, il giorno di riferimento coinciderà sempre con il giorno di attivazione.

Ad esempio, se l’offerta viene attivata il 15 Marzo, i successivi rinnovi avverranno sempre il giorno 15 di ciascun mese, ossia il 15 Aprile, il 15 maggio, il 15 Giugno e così via.

Offerta attivata prima del

Per i Clienti Ricaricabili che hanno offerte attive prima del , il giorno di riferimento coinciderà con quello del primo rinnovo successivo al .

Ad esempio, per le offerte già attive che si rinnovano il 10 marzo, i successivi rinnovi avverranno il 10 aprile, il 10 maggio e così via.

FAQ

Quali sono le offerte interessate da tali novità?

Tutte le offerte mobili per Clienti Ricaricabili che attualmente si rinnovano ogni 7, 28 o 30 giorni.

Per conoscere le novità sulle offerte SMART MOBILE e sulle altre offerte mobili domiciliate in conto TIM, clicca qui

Per i Clienti TIM che hanno attivo un contratto per l’acquisto di un prodotto con pagamento rateizzato, le rate verranno addebitate una volta al mese, sempre nello stesso giorno, senza alcuna variazione né del numero delle rate, né dell’importo delle rate stesse.

Per le offerte che prevedono un unico addebito per rata prodotto e servizi, non saranno modificati né l’importo e il numero delle rate, né la quantità dei contenuti (minuti, SMS e Giga) inclusi nell’offerta. Per conoscere le offerte interessate clicca qui

Cosa vuol dire “DATA CERTA”?

Per “data certa” si intende che i rinnovi avvengono sempre lo stesso giorno di ogni mese, che coinciderà con la data di attivazione per le nuove offerte, oppure con la data del primo rinnovo dopo il per le offerte già attive.

Casi particolari: le offerte che cadono il 31 del mese si rinnoveranno l’ultimo giorno del mese successivo: ad esempio un’offerta con attivazione/rinnovo il , avrà i successivi rinnovi il 30 Aprile, il 31 maggio, il 30 giugno… e così via.

Come cambiano le mie offerte TIM?

Con l’introduzione dei rinnovi mensili a “data certa” le tue offerte si rinnoveranno con le seguenti caratteristiche, in base alla tipologia di offerta che hai attiva:

  • offerte che attualmente si rinnovano ogni 28 giorni: la tua spesa annuale resterà invariata e sarà ripartita su 12 rinnovi addebitati nell’anno invece degli attuali 13. Per effetto di questa nuova ripartizione, le offerte saranno coerentemente riproporzionate: il costo del rinnovo e le relative quantità di minuti, SMS e Giga saranno incrementati del 8,6%
  • offerte che attualmente si rinnovano ogni 7 giorni: la tua spesa annuale resterà invariata e sarà ripartita su 12 rinnovi addebitati nell’anno invece degli attuali 52. Per effetto di questa nuova ripartizione, le offerte saranno coerentemente riproporzionate: il costo del rinnovo e le relative quantità di minuti, SMS e Giga saranno incrementati di 4,3 volte rispetto all’attuale rinnovo settimanale (ad esempio un’offerta con canone di 2€/7giorni diventerà a 8,6€/mese)
  • offerte che attualmente si rinnovano ogni 30 giorni: la tua spesa annuale resterà invariata e sarà ripartita su 12 rinnovi che coprono tutto l’anno solare (365 giorni) invece degli attuali 12 rinnovi a 30 giorni che coprono 360 giorni. Per effetto di questa nuova ripartizione, le offerte saranno coerentemente riproporzionate: il costo del rinnovo e le relative quantità di minuti, SMS e Giga saranno incrementati del 1,4%

Cosa vuol dire “MINUTI E GIGA AUMENTATI”?

Con l’introduzione dei rinnovi mensili a “data certa” le tue offerte si rinnoveranno con le seguenti caratteristiche, in base alla tipologia di offerta che hai attiva:

  • offerte che attualmente si rinnovano ogni 28 giorni: la tua spesa annuale resterà invariata e sarà ripartita su 12 rinnovi addebitati nell’anno invece degli attuali 13. Per effetto di questa nuova ripartizione, le offerte saranno coerentemente riproporzionate: il costo del rinnovo e le relative quantità di minuti, SMS e Giga saranno incrementati del 8,6%
  • offerte che attualmente si rinnovano ogni 7 giorni: la tua spesa annuale resterà invariata e sarà ripartita su 12 rinnovi addebitati nell’anno invece degli attuali 52. Per effetto di questa nuova ripartizione, le offerte saranno coerentemente riproporzionate: il costo del rinnovo e le relative quantità di minuti, SMS e Giga saranno incrementati di 4,3 volte rispetto all’attuale rinnovo settimanale (ad esempio un’offerta con canone di 2€/7giorni diventerà a 8,6€/mese)
  • offerte che attualmente si rinnovano ogni 30 giorni: la tua spesa annuale resterà invariata e sarà ripartita su 12 rinnovi che coprono tutto l’anno solare (365 giorni) invece degli attuali 12 rinnovi a 30 giorni che coprono 360 giorni. Per effetto di questa nuova ripartizione, le offerte saranno coerentemente riproporzionate: il costo del rinnovo e le relative quantità di minuti, SMS e Giga saranno incrementati del 1,4%

Cosa vuol dire “SPESA INVARIATA”?

La tua spesa annuale non sarà modificata e di conseguenza, per tener conto della riduzione a 12 dei rinnovi su base annua, il costo del canone mensile sarà coerentemente riproporzionato come i contenuti.

Da quando si applicano tali novita’?

A partire dal primo rinnovo successivo al le offerte attive sulla tua linea si rinnoveranno con cadenza mensile, così come tutte le eventuali offerte attivate da tale data in poi.